Vogliamo un processo per Francesco Carbone. Petizione.

11.04.2011 16:55

Francesco Carbone pur avendo presentato tantissime denunce penali e istanze a tutte le autorita' Italiane contro un'associazione a delinquere finalizzata all'evasione fiscale, estorsioni, sfruttamento di lavoratori in nero, appalti a monopolio, minacce e vessazioni all'interno di Poste Italiane e denunce penali contro tutte le autorita' preposte che volutamente non hanno fatto alcun controllo (Asl , Ispettorato del Lavoro , Carabinieri , Guardia di finanza , Procure della Repubblica , Ministero di Grazia e Giustizia , Ministero di Pubblica Funzione, Ministero del Lavoro , Csm , Quirinale ) non riesce ad ottenere alcun processo contro coloro che ha denunciato pur essendoci in corso anche un'interrogazione Parlamentare e non riesce ad avere alcuna denuncia per calunnia, false informazioni a un pubblico ufficiale o diffamazione pur avendo pubblicato nel web tutte le prove di cio' che denuncia con nomi cognomi, documenti , video , foto e in particolar modo su facebook nella pagina 

Francesco Carbone (il coraggio di denunciare) 
https://www.facebook.com/pages/Francesco-Carbone-il-coraggio-di-denunciare/107453602609163            

 

Firma anche tu questa petizione affinche' le autorita' Italiane provvedano a verificare tutto cio' che Francesco Carbone ha denunciato visto che sono gravissimi reati contro lo Stato e se cio' che denuncia non risulta verita' chiedete che sia denunciato per calunnia o false informazioni a un pubblico ufficiale in base all'art 112 della Costituzione (il magistrato ha l'obbligo dell'azione penale).

Se ha sbagliato vuole pagare e se hanno sbagliato le autorita' preposte favorendo di fatto l'associazione a delinquere vogliamo che siano tutti processati e chi ha sbagliato paghi chiunque esso sia. 

Cercate su Google 

Francesco Carbone Poste Italiane

o Francesco Carbone (il coraggio di denunciare)

vedrete decine di migliaia di risultati con tantissimi blog che parlano della vicenda ma nessun media di importanza nazionale vuole pubblicare la vicenda per l'enorme scandalo che si verrebbe a creare a livello Nazionale.

Poste Italiane come gli altri enti nazionali sono grandi calderoni dove tutti i potenti mangiano e nessuno controlla in quanto i primi a mangiare spesso sono i controllori e tutto alle spalle del popolo fesso che li mantiene al Parlamento sia che siano di Destra o di Sinistra.

Firma anche tu questa petizione

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...