San Giorgio del Sannio (BN) , la legalità (e chi dovrebbe farla rispettare). Abbiamo forse scoperto l'arcano ? Partecipate al sondaggio, grazie.

13.09.2014 09:37

SONDAGGIO ON LINE.
PARTECIPATE ATTRAVERSO I COMMENTI, GRAZIE.

QUESITO:

Secondo voi perchè il comune di San Giorgio del Sannio (a differenza di quello vicinissimo di Calvi) non è nelle attenzioni di legalità della magistratura beneventana ?
Vi va di azzardare delle possibili ipotesi?

Un comitato di cittadini ha denunciato la cupola mafio-clientelare che fa da padrona in questo Comune. Ma nulla si è mosso.
Le inchieste contro il clan Barletta vengono archiviate.
Le intercettazioni telefoniche tra l'impenditore Barletta e l'ex sindaco di San Giorgio, Giorgio NARDONE con cui questi istigava a delinquere il suo "figlioccio" non hanno avuto alcun seguito, neppure di approfondimento sulla prostituzione della funzione pubblica a interessi privatistici clientelari e al sistema tangentizio sottostante.
L'indagine per incendio doloso (23 maggio 2009) non è stata neppure aperta, malgrado la truffa assicurativa e gli indizi "gravi, precisi e concordanti": era imminente un controllo dei NAS ai capannoni di Via Cesine del mercante Barletta....!
Archiviata pure la denuncia per inquinamento ambientale da amianto causata dalla demolizione dell'edificio in amianto delle Poste di A.De Gasperi ad opera del Comune.
Sono solo esempi, potremmo continuare all'infinito per concludere - a ragione e senz'ombra di smentita - che, in fatto di legalità e di chi dovrebbe farla rispettare, cioè in fatto di controllo giudiziario, il feudo di San Giorgio del Sannio è "zona franca". 
Perchè ?
 

Informazione preliminare necessaria
(forse sgamiamo l'arcano ?)

Il procuratore capo del Tribunale di Benevento G.Maddalena , secondo quanto appare (e la forma, l'apparenza è anche sostanza in fatto di magistratura!) è -secondo voi- terzo ed imparziale oppure "vicino" in senso lato alla sinistra, anche quella sangiorgese del delbassiano Claudio Ricci , sindaco di San Giorgio (BN),  la cui candidatura è stata fortemente sostenuta dall'ex parlamentare PD Mario Pepe ? 

Per concludere questi brevi schizzi informativi:
Segnaliamo e sottoponiamo alla Vostra attenzione il commento di un lettore nella Sezione Giustizia Beneventana del nostro blog Altravocedelsannio 1.

Il lettore ci chiede :

Pensilina-capannone Barletta

Arturo | 07.09.2014


Ma dove si trova questo plateale abuso edilizio di cui alla Vostra galleria fotografica () ?
E perchè quel lapidario commento a margine:"Mai Clemente fu più clemente"?
Vi riferite al Procuratore della Repubblica Antonio Clemente ora felicemente trasferitosi a Roma?
Cosa intendete esattamente?
Grazie per i chiarimenti.

Sono certo che mi saranno confermate le "strane voces populi" circolanti in provincia al riguardo.
 
La coordinatrice del Comitato Civico e del Comitato Spontaneo contro la Malagiustizia beneventana
 
Rosanna Carpentieri
 
e mail: altravocedelsannio@gmail.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...