Presidio per una Commissione Antimafia a Milano

16.09.2011 15:52

 

"Siamo arrabbiati, anzi indignati", esordisce cosìEdda, cittadina milanese, durante il presidio tenutosi davanti a Palazzo Marino di Milano, ieri pomeriggio. Presidio indetto da Agorà Milano, a cui hanno partecipato una cinquantina di cittadini che assieme a gran voce, chiedono al Sindaco Pisapia e a tutta la giunta comunale di rispettare la promessa fatta in campagna elettorale di istituire una Commissione Antimafia. Di più, si chiede che la commissione non sia costituita da eletti della Giunta, ma che prenda spunto dal comitato Smuraglia degli anni '90, formato da 4 consiglieri e 11 esterni.

"Dicono che siamo antipolitici, che vogliamo eliminare la politica, ma la Commissione Antimafia non è una commissione come le altre", prosegue Edda.

Ci sono vari passaggi del megafono, e tutti coloro che prendono la parola chiedono la stessa cosa: una commissione competente in materia di mafia, indipendente dal consiglio comunale.

Viene ricordato l'Expo, l'evento che porterà nelle casse del Comune e della Regione miliardi di euro. Expo che è a rischio di infiltrazioni mafiose negli appalti ma non solo. Un fenomeno da contrastare grazie a quella commissione antimafia libera ed indipendente che oggi ha voluto chiedere, in mezzo a centinaia di turisti curiosi, una piccola ma decisa parte della comunità milanese.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...