Premio Marzani.Tra mafia, malaffare e informazione asservita, spunta ogni anno l'altisonante Premio.Alcune Domande.

08.09.2011 17:58

 QUARTA EDIZIONE DEL PREMIO GIORNALISTICO LETTERARIO MARZANI : alcune domande.

 

  • Quali meriti giornalistici-letterari hanno Antonio Di Pietro e Luigi De Magistris?
  • Quest'anno è in programma il dibattito "Difendere la democrazia, rinnovare la politica e le istituzioni per rilanciare il Mezzogiorno" con ospite Antonio di Pietro, che sarà anche tra i premiati...ma a che titolo è presente Di Pietro? E perchè solo lui? E perchè proprio lui?
  • Forse per il referendum da lui proposto e sottacendo la verità ? Ancora una volta abbiamo la dimostrazione che sulle cose "fondamentali" tutti convergono alla disinformazione: vergogna a Repubblica, al Fatto Quotidiano, al TG3 che hanno sponsorizzato il vergognoso referendum di Di Pietro e nascosto quello di Passigli e vergogna alla manifestazione sangiorgese che addirittura premia Di Pietro, senza fare un minimo di chiarezza critica ! 
  • Ma poi, a livello locale chi sono questi giornalisti esempi di informazione e addirittura meritevoli di premio e con che criterio vengono scelti? Lo si può sapere ? Fatta eccezione per il dott. Nuzzolillo ed il portale Sanniopress, che ancora conservano una certa autonomia intellettuale, vediamo campioni di servilismo.Ci sono davvero nella nostra comunità esponenti autorevoli e attendibili della categoria o sono tutti o quasi, "pane, amore e fantasia" ? Quella fantasia daltonica che distorce la realtà, che fa del bianco nero e viceversa,  a seconda dell'arbitrio umorale del potere politico e che non discerne tra dovere di cronaca, fedeltà ai fatti e non sa cosa sia l'approfondimento critico di inchiesta ?

 

  • Non sarebbe più corretto indicare nelle "informazioni" anche gli sponsor della manifestazione annuale e dell'Associazione ? Chi è lo sponsor "Soluzioni punto net"? Qualcuno, a proposito di trasparenza ed informazione, lo sa?

 

  • Per i restanti 363 gg. dell'anno cosa fa a San Giorgio del Sannio (location della kermesse annuale) e, più in generale, in Campania l'Associazione promotrice del "premio"? Incidenza socio-locale dell'associazione pari a zero, salvo smentita nei fatti, non con vuote parole. Guardiamoci attorno sangiorgesi : abbiamo proprio bisogno di trasformare piazza Marzani una volta all'anno in ennesimo salotto contro il berluska nazionale? 

 

  • Come saranno spesi i soldi concessi (non se ne conosce nè la motivazione nè il fondamento) o elargiti a piene mani dalla Provincia di Benevento e da altri enti ?

 

  • Chi è veramente in prima linea contro la mafia, come giornalisti come Pino Maniaci o associazioni come Altrabenevento contro il Malaffare, fa paura, e di conseguenza è sottoposto a continue intimidazioni ! Chi invece ne cavalca l’onda senza, di fatto, ricevere alcuna intimidazione, dimostra la mancanza di importanza da parte della “montagna di merda” che è la mafia!". Così  Masciari.

L'Associazione che nella scorsa edizione ha intitolato il premio alla "legalità" cosa fa di concreto? Oltre che “usufruire” di “benefit” , cosa fa o intende fare per essere definita nei fatti e non a parole in prima linea contro la mafia e il malaffare?

La legalità non è un gingillo o un fiore all'occhiello !

Non si sta criticando a priori  ma  perchè tutto, ma proprio tutto, dovrebbe essere trasparente e limpido come il cielo : le domande tuttavia dimostrano che alcuni  punti poco chiari e per nulla convincenti ci sono.

 

 

Grazie per le risposte.

 

Chi le condivide è pregato di porre senza remore simili domande e di aggiungerne altre che sorgano "spontanee"...

 

Il link dell'evento sul social network facebook è qui: www.facebook.com/event.php?eid=130550083706724

 

Comitato Cittadini per la Trasparenza e la Democrazia

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...