PERCHE' NOI NON FESTEGGIAMO IL 1° MAGGIO

01.05.2011 18:40

PERCHE' NON FESTEGGIAMO IL 1° MAGGIO.

E' la festa della demagogia dello sfruttamento dell'uomo sull'uomo con la beatificazione,in parallelo con Woitila, di un lavoro che spesso non nobilita l'uomo ma lo schiaccia o lo uccide,imposto per motivi di bieca sopravvivenza.

Vogliamo modificare l'art. 1 della Costituzione per creare lo Stato Estetico vs lo Stato Etico:"Il Mondo è una Repubblica Democratica fondata sull'Arte."

 

Nun ve lasciate mbrusà d'a costituzione e dai megaorganismi c'haveno bisogno 'e schiavi democratici. Avite vinto nu concorso 'mpiegatizio? Vuje pensate 'e havé fatto furtuna e invece... comme 'a tanta macchine siete consegnati subbeto... (Tira fuori dalla tasca le chiavi dell'auto e le mostra al pubblico) schiavi in mano! 
(Alza le chiavi in aria come un'ostia) 'O lavoro nobilita l'uomo! (Pausa di perplessità.) Nobilita?? (Abbassa le chiavi e fa finta di sputarvi sopra) Nun nobilita n'emerito cazzo! (Usa le chiavi come una spada puntata sul pubblico, venendo in proscenio) 'O lavoro ca te piace chillo sì, te mette 'n cap'o stemma d'o rre. Ma 'a fatica nera, chella ca faje pe forza, 'ncuzzuto 'n canna , chella ca te fa machina d'a matina 'a sera per mantené a campà te stesso e a famiglia toja, chella è canchero fetuso! Fetusissimo!
Indignato, ripone la chiave in tasca e va girando a vuoto per poi portarsi al centro scena, dove fissa la luce del neon.
KAROSHI

 

(Di G. Francione, Karoshi- Morte per eccesso di lavoro)

 

IL BARDO MACALLEF: "Essere o non essere. Essere uomo (carezza il cranio di maiale) o essere bestia(Scuote la testa alla maniera delle danzatrici indù)? Questo è il problema.
Se sia più giusto patire da bestie umane o da umani animalizzati. Subire le frecce di una sorte atroce o dormire a lungo come la talpa nel rigido inverno per ridimensionare la vita troppa, riducendo a laghetto placido il mare di guai. 
Finire nelle arene ammantati di pelle d'orso inforcati dai gladiatori o nei circhi, tra i pantaloni di flanella, a domare pulci rimanendone dilaniati dagl'insaziati leoni.
Morire... Dormire a lungo... Beata animalità... Divino letargo del Serpente tra le mele... Dormire! Sognare, forse. Ah, c'è l'ostacolo!
Perché nel sogno delle bestie un po' di riflessione saggia, quanto agli umani giammai venne, viene e verrà mai, può accadere.

Sì. Tutti gli sprezzi sono bestie, ma la più bestia degli sprezzi è lo sprezzo della bestia. (G. Francione, Processo alle bestie)

 

"Chi vive per la verità è proteso verso una forma di conoscenza che si infiamma sempre più di amore per ciò che conosce. Fate della vostra vita un capolavoro Non abbiate paura del futuro, perchè il futuro siete voi!" (Karol Wojtyla). 

L'AMORE PER LA CONOSCENZA DEVE SUPERARE L'ECONOMIA IMPOSSESSANDOSI GLI ARTISTI DEI MEZZI DI PRODUZIONE PER RIVOLGERLI A FINI ESTETICI E UMANI !

Per ciò occorre un preciso progetto antipolitico che ribalta lo status quo di destra, sinistra, centro per realizzare il primato di Sapere, Arte e Cultura sull'Economia!

Rosanna Carpentieri

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...