Intercettazione telefonica tra il Sindaco Claudio Ricci di San Giorgio del Sannio e il capo del dipartimento protezione civile Franco Gabrielli.

09.02.2012 14:12

 

Intercettazione telefonica tra il Sindaco Claudio Ricci di San Giorgio del Sannio e il capo del dipartimento protezione civile Franco Gabrielli.
 
F: Sono Gabrielli della protezione civile, parlo… con il sindaco?
 
C: Si, buongiorno.
 
F: Mi dica per favore il suo nome …
 
C: Sono Ricci, Claudio Ricci, il sindaco.
 
F: Ascolti Ricci: ci sono persone intrappolate nel traffico. Adesso lei va sul Viale principale c’è un incrocio con semaforo spento, lato destro, c’è una stradina, la percorre e arriva in Comune. Le è chiaro?
 
C: Ma c’è la …NEVE.
 
F: Ascolti Ricci: c’è gente che cammina per quel viale, lei lo percorre in senso inverso. Entra in Comune e mi dice quante donne, quanti bambini, quanti automobilisti hanno bisogno di aiuto. E’ chiaro?! Guardi Ricci: lei si è salvato forse dalle votazioni, ma io la porto… veramente molto male… le faccio passare un’anima di guai. Vada a spalare cazzo!
 
C: Franco per cortesia…
 
F: No, per cortesia… lei adesso prende e va in Comune. Mi assicuri che sta andando in Comune.
 
C: Io sono al Circolo Triste con amici a bere e sto coordinando i soccorsi da qui
 
F: Che sta coordinando lì? Vada in comune, coordini i soccorsi da li. Lei si rifiuta?
Vada a spalare la neve CAZZO!
.....................................................................................................................
Semel in anno licet insanire. Coriandoli di neve...
 
La telefonata del Comandante della Capitaneria di Porto Giorgio de Falco al comandante della Costa Concordia è agghiacciante: quanti De Falco ci sono in questo Paese, che chiedono e pretendono dagli uomini di comando serietà, abnegazione, spirito di servizio? E quanti farabutti come Schettino si possono permettere, ogni giorno, nel bel mezzo dell'arroganza del potere, di occupare posti di comando senza averne la stoffa, il carisma, l'onestà, la caratura? 
 
De Falco ha urlato il mio sdegno e la mia rabbia per questa Italia che non merita la sua vile e mediocre classe dirigente!
Rosanna Capentieri
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...