E' cosa normale?

Comitato spontaneo contro la malagiustizia beneventana | 19.05.2014

E' COSA NORMALE....che in un paese democratico vegeti una istituzione
posta a tutela dei diritti delle persone, quando al contrario questa tutela unicamente i malviventi, i criminali, le frange patologiche della pubblica Amministrazione, piegata all'affarismo e all'approfittamento dei diritti sanciti per legge?
Stravolgendo le verità, commettendo spregevoli abusi di potere.?...............
E' COSA NORMALE....che i poteri dello Stato sappiano come stanno le
cose e lasciano fare, guardando dall'altra parte?
E' COSA NORMALE....che le persone che non accettano questo stato
di cose siano perseguitate fino a che non cedano ai loro spregevoli interessi di bottega?.......
E' COSA NORMALE....che le persone vittime della magistratura finiscano
anche in un tritacarne mediatico poiché l'opinione pubblica, almeno buona parte di essa, è ancora succube del credere che un magistrato sia una persona per
bene, onesto e dedito con abnegazione ed efficienza al proprio compito istituzionale ?........
E' COSA NORMALE....che molti lo siano, ma non fanno niente e nulla propongono perché le "mele marce" smettano di infestare l'intera categoria?
E' COSA NORMALE....che un capo dello stato, estremo guardiano della
prima legge dello Stato:la Costituzione; sia presidente dell'unico organo di controllo della magistratura, il C.S.M. previsto sì dalla Costituzione ma che non
agisce nel rispetto della stessa?
E' COSA NORMALE... che l'Italia si attesti al 158simo posto nella classifica mondiale per la correttezza e la salvaguardia del
diritto?
E' COSA NORMALE ....che la magistratura sia composta in massima parte
da figli di giudici o figli e fratelli di avvocati di rilievo ovvero da raccomandati politici?....
E' COSA NORMALE ....che costoro siano strapagati dallo Stato che è il
popolo che lavora e paga le tasse per assicurare i loro lauti stipendi ma che non svolgano le funzioni per cui sono pagati in uno Stato di diritto ?......
E' COSA NORMALE ... che nonostante i loro notevoli privilegi siano sul groppone della gente, quest'ultima, debba essere
truffata e dileggiata dal loro iniquo comportamento?
E' COSA NORMALE... che in un paese dove reati commessi da politici che
hanno affamato una nazione con truffe milionarie non vengano perseguiti o vanno nel dimenticatoio
e dopo aver fatto decorrere inutilmente il tempo delle indagini senza effettivamente indagare e verificare alcunchè,
finisca tutto in un silenzio tombale?
E' COSA NORMALE... e lo chiedo soprattutto a quei magistrati corretti che
ancora ci sono, i quali dopo lustri passati nell'oblio di certi avvenimenti ormai storici, pubblicano servizi informandoci talvolta che il fu capo dello stato,
ormai morto e sepolto da anni, è stato responsabile di quella tale tragedia della quale si è perso anche il ricordo? E sono tanti i fatti che hanno dipinto di
nero non solo questo paese con le sue istituzioni, ma anche quella magistratura che si è rivelata incapace, inetta e dunque disonesta nel fare il proprio mestiere?....

Nuovo commento