Il lavoro del sostituto Clemente...archiviato!

Rosanna Carpentieri | 08.03.2014

Una delle inchieste del sostituto procuratore dott. Clemente Antonio ARCHIVIATE è -dicevamo- la denuncia per dispersione di asbesto in concomitanza della demolizione dell'edificio Poste di Via De Gasperi ad opera del Comune di San Giorgio...
"Non vi è motivo di dubitare che il Comune non sapesse dell'amianto nell'edificio ex poste, e comunque quando sono stati sospesi i lavori la pensilina non era stata ancora demolita..." Ergo, la notizia di reato è infondata (sic!) Gip: Cusani, PM: Giammarino. Queste succintamente le motivazioni della richiesta di motivazione di cui la denunciante non è stata malgrado richiesta notiziata per poter esercitare il proprio diritto alla opposizione. Trattasi dei procedimenti penali n. 6054/11 e di quello duplicato sulla scorta di una denuncia integrativa alla prima, il n.6373/13.
L'altra inchiesta archiviata è quella sull'Urbanistica a Benevento.
Ve lo sareste mai aspettato ?
Dall’aula consiliare sembrava destinata a finire nell’aula di un tribunale ma alla fine non è andata così e l’inchiesta sulle sub aree è crollata davanti al gip. Il giudice per le indagini preliminari Maria Di Carlo ha, infatti, archiviato l’inchiesta e dunque le posizioni di ben 110 indagati. Sindaco, ex assessori, dirigenti comunali, ditte e proprietari dei terreni accusati di abuso d’ufficio e lottizzazione festeggiano.
https://www.ilsannioquotidiano.it/cronaca/item/18937-sub-aree-inchiesta-archiviata.html
https://altravocedelsannio.blogspot.it/2014/03/benevento-maxi-indagine-sullurbanistica.html

Nuovo commento