Su Rai3 Liguria un' inchiesta sull'inquinamento e le morti causate dalla centrale elettrica nel savonese - No a tutte le centrali legate alla COMBUSTIONE

17.09.2010 10:55

 

 

SAVONA - E' andato in onda ieri "Il lavoro e il dolore", il servizio del Tgr Liguria sul livello di inquinamento nel savonese. Il servizio si è concentrato, in particolare sulla situazione di Vado Ligure, dove è stato ampiamente dimostrato che, a causa anche delle polveri rilasciate nell'aria dalla centrale termoelettrica, l'incidenza di tumori è in crescita esponenziale.

Un servizio, dunque, di denuncia, che però non ha spiegato come la situazione sia uguale se non peggiore in tutta la provincia di Savona, da Spotorno a Varazze. Inoltre, mentre l'attenzione è posta esclusivamente sui tumori, non bisogna dimenticare che anche altre patologie (cardiovascolari e respiratorie soprattutto) riconducibili alla presenza della centrale, anzi delle centrali, visto che a pochi chilometri è operativa anche quella di Genova.

Il video comunque è un documento dalla portata storica in quanto riguarda tutti noi e tutti quelli che, coma la Luminosa che vorrebbe costruire una centrale a turbogas a Ponte Valentino (BN), nel XXI ° secolo osano proporre di INCENERIRE e vogliono imporre a comunità dissenzienti tecnologie obsolete legate alla COMBUSTIONE.

 
 

Persone comuni, sindaci, medici e il referente scientifico dell'Ordine dei Medici di Savona tracciano un quadro decisamente più verosimile e molto più interessante rispetto alle affermazioni di parte dei "signori della morte" che cercano di arroccarsi sul business (loro) delle centrali e per i quali, rispetto ai risultati di bilancio di Tirreno Power e Sorgenia (l'energia sensibile) la salute delle popolazioni, le malattie, le morti premature sono dettagli da trascurare.

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...