RACCOLTA ADESIONI ONLINE PER L'INTRODUZIONE DEL REDDITO MINIMO DI CITTADINANZA

14.05.2012 17:16

ADESIONI ONLINE PER L'INTRODUZIONE DEL REDDITO MINIMO DI CITTADINANZA DI 600 EURO MENSILI (per dare la propria adesione basta cliccare "Partecipo" in questa Pagina

RACCOLTA ADESIONI ONLINE  PER L'INTRODUZIONE DEL REDDITO MINIMO DI CITTADINANZA DI 600 EURO MENSILI  (per dare la propria adesione basta cliccare

 

INDICE: A) OBIETTIVO E MOTIVAZIONI B) COME PUOI AIUTARCI C) STRUTTURA ORGANIZZATIVA E PARTECIPAZIONE D)STRATEGIA DI COMUNICAZIONE 
 
A) Obiettivo e motivazioni.
L'obiettivo è naturalmente una legge che istituisca il reddito di cittadinanza. In tutti i paesi europei c'è la crisi, ma dove esiste una rete di sicurezza economica per momenti di difficolta' che tutti potremo avere, non ci sono 3 cose: suicidi per la disperazione economica, code davanti alla caritas e offerte di lavoro per 300 euro al mese. In Italia purtroppo....c'è  tutto questo.
 
Strumenti...Come?
 
1) La raccolta firme online (partecipazione all'evento) e la sua diffusione...per divenire una massa critica ed un movimento d'opinione rilevante.
2) diffusione di notizie e documenti sul reddito di cittadinanza (ad esempio il fatto che in una regione, il friuli è stato adottato per 2 anni con ottimi risultati.)
3) Coinvolgimento di partiti, associazioni ,media, singole personalita'...
 
Chi siamo.
L'obiettivo è talmente preciso che ogni partecipante, associazione ecc. che faccia qualcosa per raggiungerlo ci rappresenta tutti....in quel momento per quell'argomento.
Per i partiti...ci rappresentera'...non un partito ma la coalizione che mettera' nel suo programma, l'immediata istituzione del reddito di cittadinanza. Non ci sara' nessun tizio o caio candidato che rappresentera' singolarmente questa richiesta.
 
Le 2 fasi della campagna
 
La prima è per l'appunto l'azione di lobbing sui programmi delle coalizioni che si presenteranno alle elezioni politiche, probabilmente entro fine 2012(il programma). Il secondo step sara' il controllo attento ed attivo per l'istituzione della legge entro il 2013
 
B) COME PUOI AIUTARCI
Alcune azioni utili che ognuno di noi puo' fare per sostenere la campagna Online per il Reddito di Cittadinanza
1) Invitare amici su questa pagina
2) Condividere per piu' giorni(ogni nostro post viene letto mediamente dal 3% dei nostri amici) il link dell'iniziativa sulla propria bacheca
3) Contattare singolarmente amici particolarmente attivi su facebook
4) Condividere documenti, post sul reddito di cittadinanza, sia sulla vostra bacheca che qui.
 
Come condividere i link, le pagine, i documenti.
Copiate l'indirizzo sul vostro Browser (Mozilla...explorer Google Crome ecc) che inizia con https:// ed incollatelo sulla vostra bacheca. L'indirizzo da copiare per questa pagina ad esempio è: https://www.facebook.com/events/206994722742864/
Per invitare tutti gli amici (se hai Chrome) scarica facebook inviter a questo link chrome.google.com/webstore/detail/ofcnbnhefnmjancehemliplicihbcjjb/related
C) STRUTTURA ORGANIZZATIVA
 
1) Raccolta adesioni  ( rimane per ora l'attivita' principale)
 
2) Pagina Movimento....servira' a diffondere piu' informazioni possibili e nel modo piu' ordinato sul reddito di cittadinanza e su iniziative.
 
 
3) Ci sono 2 gruppi di lavoro, Comunicazione RdC e Cultura RdC, ai quali chiunque voglia dare una mano puo' partecipare. Il primo si occupa della raccolta adesioni e lobbing su partiti ed associazioni, il secondo si occupa di diffondere maggiore conoscenza, interagire con associazioni che gia' lo promuovono ed in particolare della Pagina sopracitata.
Il link a Comunicazione RdC
Il link a Cultura RdC
D) STRATEGIA DI COMUNICAZIONE
 
1) L'obiettivo è chiaro, non siamo un partito nascente ma un movimento con un obiettivo chiaro ed una scadenza precisa, il reddito di cittadinanza e la sua istituzione entro il 2013(passaggio intermedio...che sia un punto chiaro del programma di coalizione progressista)
2) L'investimento di tempo ed impegno è quindi prima ancora nella comunicazione e diffusione di conoscenza che sul lato organizzativo.
3) Facebook viene defiita la Internet in Luce, nel senso che è un'area molto frequentata e che richiede un investimento minore per rendersi visibili. Anche perchè attraverso i suoi amci ed il suo profilo ognuno di noi è puo' essere attivo nella divulgazione. Sui siti internet questo non è possibile, l'unica forma di pubblicita' è gestita dai motori di ricerca...a pagamento. Questo non vuol dire che non si stia lavorando per un sito...ma stiamo cercando di aggregarci ad altre realta' che lavorano per lo stesso obiettivo e vi faremo sapere presto novita'. Un' ultima cosa :finora tra inviti e condivisioni si puo' pensare di aver informato ca 30.000 persone...su FB credo si sia oltre i 10.000.000 abbiamo ampio spazio di crescita.
4) Infine ma non meno importante, ciò che nelle nostre pagine FB non vedete è l'attivita' di informazione che stiamo costruendo(sempre nel nostro piccolo) verso associazioni partiti media e gruppi FB. L'effetto lo vedete nei ca 60 circoli di partiti associazioni e sindacati che hanno aderito. Come gia' detto per fortuna non siamo soli : gia' partiti e sindacati, associazioni, intellettuali stanno richiedendo questo diritto.
Noi vogliamo dare ulteriore forza ed un indirizzo chiaro alla richiesta....perchè se una coalizione progressista si presentasse alle elezioni senza questo punto...che la si vota a fare?
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...