Quella mazzetta al Sindaco (di cui si vocifera...in ogni anfratto , case e botteghe di San Giorgio del Sannio) Migliaia di euro per l'ecomostro Barletta di via Manzoni!Basta!

21.07.2010 22:08

Quella mazzetta al Sindaco (di cui si vocifera...in ogni anfratto di San Giorgio del Sannio ) - 70.000 euro per l'ecomostro Barletta di Via Manzoni - come non credere alle voci quando è bastata una intercettazione per svelare la prostituzione della funzione pubblica agli interessi privatistici del Mercante Barletta ?
Quell'ecomostro residenziale in zona industriale ha per caso qualcosa a che fare con le indennità di esproprio non ancora pagate a tutti i cittadini di Via Manzoni?

IO PERORO L'INTERCETTAZIONE COATTA PERMANENTE DEL SINDACO NARDONE E DI TUTTI I DETENTORI DEL POTERE!
Basta con la corruzione !


"Come evitare un salto indietro di quarant'anni, ai tempi d'oro (per la mafia) delle assoluzioni di massa? Difficile rispondere. C'è chi dice che le grida d'allarme sono eccessive e derivano dalla sottovalutazione delle potenzialità delle indagini tradizionali, quando le indagini si facevano senza intercettazioni e pentiti, ma "sulla strada". Ma le "indagini su strada" producono buoni risultati solo quando si ha a che fare con "reati di strada", quando il crimine viene commesso alla luce del sole, quando si tratta di delitti come scippo, spaccio, rapina. Ma se si vuole arrivare ai capi delle organizzazioni, occorre invece l'intercettazione. Difficile ormai farne a meno. Anche perché sono i delinquenti a non potere fare a meno di comunicare a distanza, spesso per telefono. Un ritorno al passato nelle investigazioni non è possibile anche perché i criminali sono andati avanti e non torneranno indietro.

In conclusione, il futuro che questa nuova legge ci riserva è assai preoccupante. Ci attende un ritorno dal futuro al passato. Dalle tecnologie più sofisticate al lontano passato dei pedinamenti a vuoto, delle "indagini a 360 gradi", che significa buio pesto nella ricerca dei colpevoli e della verità. Le nuove norme costringeranno la polizia giudiziaria alla vecchia e incontrollabile pratica con confidenti ed informatori anonimi e la magistratura ad un brusco salto nel passato, un passato con poche intercettazioni e molte assoluzioni per insufficienza di prove. Con la differenza che in quel lontano passato si combatteva ad armi pari, perché anche i criminali erano poco attrezzati dal punto di vista tecnologico.

Oggi, invece, la commissione dei reati è ad alto tasso tecnologico, e c'è da sentirsi un po' ridicoli, nel medioevo prossimo venturo, ad affrontare con la clava una criminalità armata di laser. Sarà pure vero che qualcuno possa avere nostalgia di quel lontano passato, ma è difficile pensare che ci sia chi, all'infuori dei criminali stessi, possa avere nostalgia di quel passato di assoluzioni e impunità..."

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...