Per una legge di iniziativa popolare che istituisca il "Reddito di cittadinanza"

25.09.2010 11:02

Il reddito di cittadinanza garantisce - ad ogni cittadino che si trovi in difficoltà economica - un'entrata sicura per vivere dignitosamente e non sprofondare nella povertà e nell'esclusione sociale.

 

Nell’ambito dell’Unione Europea l’Italia è l’unico Paese – insieme alla Grecia – a non contemplare forme di reddito di cittadinanza, disattendendo l’articolo 34 della Carta dei Diritti fondamentali dell’Unione Europea vincolante per tutti gli Stati membri!
Il reddito di cittadinanza supporta la persona - che non dispone di risorse proprie sufficienti - nei momenti in cui si appresta ad inserirsi per la prima volta nel mercato del lavoro, o quando ne è stata espulsa senza poter usufruire di alcun ammortizzatore sociale, e in tutti gli altri casi di disoccupazione involontaria.
La legge che contempla l’istituzione di reddito di cittadinanza è ispirata ai principi di democrazia, uguaglianza, solidarietà e giustizia, ed è ormai assolutamente necessaria, data l’emergenza sociale e le condizioni di vita ormai insostenibili per troppe persone e famiglie nel nostro Paese.

 

Tale legge è conforme ai principi affermati dalla Costituzione della Repubblica Italiana, negli articoli 1, 3, 4 e, in particolare, nell'articolo 38:

"I lavoratori hanno diritto che siano preveduti ed assicurati mezzi adeguati alle loro esigenze di vita in caso di infortunio, malattia, invalidità e vecchiaia, disoccupazione involontaria." 

Per una legge di iniziativa popolare che istituisca il "Reddito di cittadinanza"

 


 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...