Non lasciatevi nè drogare nè intimidire dai cuffari sangiorgesi e dalle loro squallide consorterie. Buon voto a tutti, cosciente , responsabile e LIBERO !

14.05.2011 17:39

 

Oggi è iniziato il silenzio elettorale. Ah, finalmente LiberaMente e Insieme senza samba e salsicce, senza microfono e megafono!

 

Una quercia di ottocento anni, alla luce di punti di vista così infimi, ma orripilanti come molluschi acefali, affaristi e asociali, non è un albero magnifico, un essere vivente singolare, affascinante; unico. 

 

Lo sguardo aridamente misura l’albero in metri cubi di legna da ardere. Ripulito da ogni eco poetica tutto diviene monetizzabile, consumabile; da rubare e bruciare. 

Politica della pancia, dell'imbroglio, dell

a furbizia alle spalle dei cittadini, della macelleria della dignità umana.

 

Un’arroganza predatoria, comune sia ai servi, agli utili idioti che ai tiranni. Inumana. Bestiale. Fra padroni e servi un’opera comune di terrorismo contro ogni forma di poesia, di bellezza naturale e architettonica, di aggregazione sociale. 

 

Annientare ogni forma culturale civile e poetica per imporre una cultura tribale, da clan.

 

Il “familismo amorale”  come unico orizzonte. 

 

Solo la proprietà famigliare a contare. Costi quel che costi.

 

E' ora di dire basta a questo sistema squallido, alle psicopatologie e alle tossicodipendenze collettive e massificate imposte da delinquenti ed affaristi senza scrupoli.

 

Non lasciatevi nè drogare nè intimidire dai cuffari sangiorgesi e dalle loro squallide consorterie.

 Non possiamo ancora permetterci di rinunciare a quelle poche libertà fondamentali che ancora ci rimangono. Non possiamo  continuare ad assistere ai tornaconti personali di alcune persone, spesso evidentissimi. 

 Libero Grassi diceva: “La formazione del consenso è la prima arma della mafia. La prima cosa che controlla la mafia è il voto. Ad  una cattiva raccolta di voti corrisponde una cattiva democrazia. (….) Non possiamo aspettare l’esito truccato del voto  (scontato in base a quel condizionamento) e poi attendere i risultati delle indagini della Magistratura (…). La stampa se davvero  vuole rendere un servizio informativo degno di questo nome renda pubbliche le modalità della campagna elettorale per  aumentare la raccolta dei voti non liberi, non legati al consenso (…) ma al condizionamento degli stessi candidati che sembrano  essere più capizona mafiosi che leader politici.”
 - – - – - – - – - – - – - – - – - – - – -
 Cod. Penale, art. 416-bis : “l’associazione è di tipo mafioso quando coloro che ne fanno parte si avvalgano della forza di  intimidazione del vincolo associativo e della condizione di assoggettamento (…), per acquisire in modo diretto o indiretto la  gestione o comunque il controllo di attività economiche (…) o per realizzare profitti o vantaggi ingiusti per sé o per altri, ovvero  al fine di impedire od ostacolare il libero esercizio del voto o di procurare voti a se o ad altri in occasione di consultazioni  elettorali.
 Le disposizioni del presente articolo si applicano anche (…) alle altre associazioni che (…) perseguono scopi corrispondenti a  quelli delle associazioni di tipo mafioso.

 Domani è' il momento della sovranità e del riscatto per una nuova San Giorgio.

 Buon voto a tutti, cosciente , responsabile e LIBERO ! 

 Rosanna Carpentieri

www.agoravox.it/O-mi-voti-o-ti-faccio-chiudere-a.html?debut_forums=0#forum34461

www.youreporter.it/video_Comune_pulisce_spazio_privato_e_sotto_sequestro_1

www.youreporter.it/video_Controlli_dell_ASL_all_iper_Barletta_di_San_Giorgio_BN_1

Amico mio,chissà quante volte tu hai dato il tuo voto ad un politico corrotto, ignorante e stupido, sol perchè una volta insediato al posto di potere egli poteva garantire una raccomandazione, la promozione ad un concorso, l'assunzione di un tuo parente, una licenza edilizia di sgarro.

Così facendo tu e milioni di altri cittadini italiani avete riempito i parlamenti e le assemblee regionali, provinciali e comunali degli uomini peggiori, spiritualmente più laidi, più disponibili alla truffa civile, più dannosi alla società.

Di tutto quello che accade oggi in questa nazione, la prima e maggiore colpa è la tua. 

(Pippo Fava - assassinato dalla mafia)

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...