La contestazione di Ayala del Movimento Agende Rosse Avellino-Benevento su La Voce della Campania

19.03.2011 09:40

La Voce della Campania, numero di marzo 2011, pag.38

 

Il teatrino di Ayala

Si è costituito a Benevento il Comitato Cittadini per la Trasparenza e la Democrazia, coordinato da Rosanna Carpentieri e Ivan Pipicelli.

Nel mirino del comitato è finita, a inizio febbraio, la rappresentazione al Teatro Comunale della Città di "Chi ha paura muore ogni giorno - I miei anni con Falcone e Borsellino " recital di Giuseppe Ayala.

"Per chi non lo ricordasse - spiegano i contestatori - Ayala fu uno dei primi ad arrivare sul luogo della strage del 29 luglio 1992 e fu la prima persona che ebbe in mano la valigetta di Paolo Borsellino, nella quale c'era la famosa agenda rossa.

Ayala avrebbe dovuto consegnare la valigetta, inventariarne il contenuto, identificare l'ufficiale affidatario e redigere una relazione per la Procura di Palermo.

Non lo fece ed inoltre, interrogato sulla vicenda, ha rilasciato versioni diverse e contrastanti. " 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...