La stampa sannita e le parate elettorali.Il sedicente "giornalista beneventano" ignora tutto quello che non sta scritto nei comunicati stampa dei politici.Quale libertà d'informazione ?

10.05.2011 09:51

I cittadini più avveduti spesso si lamentano (ma altrettanto spesso poi non agiscono) del fatto che i candidati cavalchino i problemi della gente in campagna elettorale per raccogliere maggior consenso.

E' verissimo, è un'orribile e vergognosa pratica che esiste da sempre ma non per questo è diventata giusta. E c'è il latente rischio che anche i cittadini più avveduti si dimentichino di questo dato e non diano più il giusto peso (negativo) alle parate da campagna elettorale inventate continuamente da questo o quel candidato. Oppure succede che i cittadini non sappiano che talvolta i giornali sono complici di certe parate elettorali, magari quando i comunicati stampa vengono pubblicati senza previa verifica della veridicità e della completezza delle informazioni in essi contenute.

E' accaduto ad esempio sul Sannio Quotidiano di ieri, domenica 8 maggio, di vedere nelle pagine interne sulla politica beneventana una notizia che riguarda il candidato sindaco del centrodestra Raffaele Tibaldi. L'avvocato Tibaldi, candidato allo scranno più alto di Palazzo Mosti dalla pidiellina Nunzia De Girolamo, affiatata collega di partito del proprietario del quotidiano in questione, il consigliere regionale campano Luca Colasanto, si è infatti recato negli scorsi giorni in visita alla Contrada Serretelle, al confine periferico con il Rione Libertà. Lì ha trovato una situazione disastrata, osservando (e facendosi fotografare mentre osservava) la presenza di cumuli di rifiuti, di buche nelle strade e di un tratto di strada chiuso e non transitabile. Grande è stato lo sconcerto di Tibaldi nel vedere tutto ciò, al punto che la sua promessa elettorale ha tuonato come un fulmine dei temporali visti a Benevento solo qualche giorno fa: se sarà eletto lui, la Contrada risplenderà come nuova. Ma la cosa che a Tibaldi proprio non è andata giù è stato il fatto di dover transitare sotto una pala meccanica per poter passare lungo la strada comunale di Contrada Serretelle, che conduce alle abitazioni della zona. Tibaldi, esterrefatto, si è domandato perchè mai lì ci fosse quella pala meccanica.

A questo punto ci prendiamo noi il diritto di essere stupiti, esterrefatti, sconcertati. Ma come, Raffaele Tibaldi si candida a sindaco e non conosce la travagliata storia della strada di Contrada Serretelle, chiusa al traffico per un anno intero causa frana, e tuttora oggetto di perduranti lavori di ripristino? La vicenda è stata trattata in tutte le salse dal nostro BCR Magazine, con video, foto-reportage, interviste, aggiornamenti spiccioli sull'andamento dei lavori, ma soprattutto con un'attività di denuncia: fu infatti la nostra associazione Benevento Città Racconta a segnalare il crollo della strada privata di Contrada Serretelle e a farla chiudere dal Comune per evitare guai agli sfortunati avventurieri.

Ma al di là di questo, è bello vedere come un candidato sindaco si rechi in visita in giro per la città per conoscerne i problemi senza essersi previamente documentato.

Ma ancora più bello è vedere come Il Sannio Quotidiano abbia deciso di fornire un'informazione completa ed esaustiva. Il comunicato è infatti passato così come inviato alla redazione, senza che qualcuno intervenisse ad integrarlo con una descrizione della situazione di quella Contrada, appunto oggetto di un lungo travaglio che un giornalista beneventano non può ignorare. O forse siamo noi che ci sbagliamo, il giornalista beneventano può ben ignorare tutto quello che non sta scritto nei comunicati stampa...

Ci solletica l'idea che il candidato sindaco Raffaele Tibaldi sia un ghiotto lettore del nostro magazine. E' la seconda volta in pochi giorni, infatti, che il suo tour elettorale tocca vicende o luoghi da noi trattati il giorno prima che lui ci metta bocca o piede. E' accaduto con la storia del comitato degli esercenti del Viale Mellusi, la cui prossima costituzione è notizia esclusiva di BCR Magazine e che Tibaldi ha citato in un suo comunicato stampa, ed è accaduto con Contrada Serretelle, guarda caso visitata da Tibaldi il giorno dopo del nostro ultimo aggiornamento video sulla situazione di quei lavori.

Simone Aversano 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...