Il nuovo commissario del Consorzio ASI di Benevento è favorevole alla centrale Luminosa

10.02.2012 13:09

 

“La Regione è dell’avviso che la centrale termoelettrica a gas metano da 385 megawatt prevista nell’Area di Sviluppo Industriale di Ponte Valentino possa ottenere l’autorizzazione definitiva.” Così Il Sannio Quotidiano del 17 dicembre 2009.
 

A riportare l’estratto di notizia, datato ma ancora attuale, è Rosanna Carpentieri, responsabile del Comitato Cittadini per la Trasparenza e la Democrazia di San Giorgio del Sannio. “A lasciar basiti – scrive Carpentieri in una nota molto ben documentata – è la notizia che l’assessore regionale ai Trasporti e alle Attività Produttive Sergio Vetrella ha scelto il nuovo commissario dell’Asi (Area Sviluppo Industriale) di Benevento nel dott. Fortunato Polizio, dirigente del servizio ‘Mercato energetico regionale e energy management’ in Regione Campania”.

“Però a nessuno può sfuggire – scrive ancora Carpentieri – che Fortunato Polizio è anche il funzionario regionale che, assieme a Luciano Califano (dirigente settore ‘Regolazione dei Mercati’) ha espresso nel 2009 il parere o nulla osta all’intesa per l’autorizzazione della centrale termoelettrica di Luminosa a Ponte Valentino, un parere tanto contraddittorio e forzato quanto esplicito da far apparire poco più di una formalità il definitivo via libera della Regione che sarebbe stato espresso attraverso delibera di Giunta o con nota del dirigente di settore. Un parere favorevole, quello dei due funzionari regionali, emesso – afferma Carpentieri – senza tener conto che il Piano Energetico Regionale non prevede una centrale termoelettrica e senza considerare che il consiglio regionale, nel dicembre 2009, aveva all’unanimità detto no alla Luminosa”.

“Ora il funzionario regionale Fortunato Polizio, che ha già pre-giudicato la questione Centrale a turogas, si dovrà esprimere anche come commissario dell’ASI di Ponte Valentino?” si domanda ancora Rosanna Carpentieri. “L’incompatibilità ed il conflitto d’interesse sono palesi, eclatanti ed inammissibili!”, afferma. “Non si capiscono poi – si legge ancora nella nota – i reali motivi per cui si dà per scontata la persistenza dell’impossibilità di costituzione degli organi ordinari del Consorzio ASI. Una cosa è certa: la società civile di Benevento e delle province limitrofe ribadirà con ogni mezzo il suo NO alla Centrale a turbogas di Luminosa!”.

Il comunicato stampa di Rosanna Carpentieri è corredato poi dal testo della relazione tecnica “Proposta delibera 7669″ a firma del funzionario regionale Luciano Califano, che di seguito riportiamo.

All’Assessore alle Attività Produttive
Alla Segreteria di Giunta

Relazione tecnica – Proposta delibera 7669

Oggetto:  Nomina Commissario A.S.I. Benevento – DETERMINAZIONI

Firmatari:
Dirigente Settore 12 – 04: Dott. Luciano Califano 
Coordinatore AGC12 –Luciano Califano
Assessore  Sergio Vetrella

Con la D.G.R. n. 337 del 29.02.2008 e successivo D.P.G.R. n. 70 del 20.03.2008, alla scadenza del precedente mandato, si è provveduto alla nomina del nuovo Commissario Straordinario, individuandolo nella persona del Dr. Filippo Diasco, quale Dirigente del Settore 02 “Aiuti alle Imprese e Sviluppo degli Insediamenti Produttivi” dell’Area Generale di Coordinamento 12 “Sviluppo Economico”, affidandogli il compito di porre in essere tutte le attività propedeutiche sino alla costituzione degli organi ordinari del consorzio e comunque non oltre l’approvazione del bilancio consuntivo per l’esercizio finanziario 2009.Il predetto incarico è scaduto in data 30.06.2010.

Allo stato, persistendo l’impossibilità di procedere alla ricostituzione degli organi ordinari occorre garantire, comunque, la regolare gestione del consorzio, nelle more della definitiva approvazione del nuovo statuto consortile da parte del Consiglio regionale, (attualmente all’attenzione della Commissione Consiliare Competente) fino al definitivo assetto degli organi istituzionali.

Per i motivi suesposti, quindi si ritiene opportuno procedere alla nomina del nuovo commissario nella persona del Dott. Polizio Fortunato, dirigente di ruolo della Regione Campania del servizio “Tutela dei Consumatori” e ad interim del Servizio “Mercato energetico regionale e energy managment”.

Dott. Luciano Califano

 
 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...