'FRATELLI D'ITALIA' DI FERRUCCIO PINOTTI

06.09.2010 21:36


'Fratelli d'Italia' 
Di Ferruccio Pinotti 
Rizzoli-Bur
, pp 750, euro 14,00
 

 

Il potere della massoneria, la sua espansione e il suo rapporto con il mondo finanziario, la criminalita' e le grandi famiglie italiane. In 'Fratelli d'Italia', 750 pagine d'inchiesta senza sconti, il giornalista Ferruccio Pinotti apre per la prima volta uno squarcio sulla forza e sul modo in cui opera la massoneria in Italia. E' un lungo viaggio nella societa' iniziatica, in grande espansione, fatto di interviste esclusive, documenti inediti, atti giudiziari e testimonianze dall'interno. I dati ufficiali - forniti dalle stesse principali obbedienze massoniche - mostrano un trend di continuo incremento, in termini di consistenza numerica e soprattutto in termini di domande di ammissione. Le tre principali comunioni: Il Grande Oriente d'Italia (18.500 affiliati), la Gran Loggia Nazionale d'Italia (8.800), la Gran Loggia Regolare d'Italia (3.500 membri), registrano una vera e propria ''corsa al grembiulino'' con oltre 2.000 domande di affiliazione l'anno. Sono percio' oltre 30.000 i massoni regolari affiliati In Italia. Autore di inchieste di successo come 'Poteri Forti' (Rizzoli, 8 edizioni), e 'Opus Dei' (Rizzoli, 6 edizioni), 
Pinotti approfondisce attraverso gli atti giudiziari indagini delicate come quella sulla P2 e le inchieste Cordova, Woodcock e De Magistris. 
Entra nei segreti della massoneria con quattro interviste esclusive, narrate e filtrate dell'autore, a: Giuliano Di Bernardo, l'ex Gran maestro del Grande Oriente d'Italia che ha abbandonato la massoneria del Goi nel 1993; al senatore a vita Francesco Cossiga, che spiega come la massoneria sia cresciuta in questi anni e il suo controverso rapporto con la Chiesa; al capo della P2 Licio Gelli che, a 88 anni, parla delle piu' controverse vicende italiane. La quarta testimonianza illustra invece attraverso il racconto del fratello di una vittima, una vicenda emblematica dell'intreccio tra massoneria deviata, potere politico, servizi segreti: il caso dei giornalisti Italo Toni e Graziella De Palo, scomparsi nel 1980. (ANSA). 

www.ansa.it/opencms/export/site/notizie/rubriche/unlibroalgiorno/visualizza_new.html_43028... 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...