Diffida al Sindaco.Io non pagherò l'IMU sulla prima casa

05.06.2012 07:44

 

Premessa
Cosa dice la Costituzione
Art. 23 : < Nessuna prestazione personale o patrimoniale può essere imposta se non in base alla legge (che deve essere compatibile con la Costituzione). 
Art. 53. <Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva.Il sistema tributario  è informato  a criteri di progressività>
Art. 31. <La Repubblica agevola con misure economiche e altre provvidenze la formazione della famiglia e l'adempimento dei compiti relativi, con particolare riguardo alle famiglie numerose. Protegge la maternità, l'infanzia e la gioventù, favorendo gli istituti necessari a tale scopo.>
 
E cosa c’è di più “agevolante e provvidenziale” per la famiglia …. se non una casa??
 
E cosa dice la legge in merito?
 
Decreto Legislativo 14 marzo 2011, n. 23 "Disposizioni in materia di federalismo Fiscale Municipale" pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 67 del 23 marzo 2011. IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Visti gli articoli 76, 87, quinto comma, 117 e 119 della Costituzione; Vista la legge 5 maggio 2009, n. 42, recante «Delega al Governo in materia di federalismo fiscale, in attuazione dell'articolo 119 della Costituzione» e, in particolare, gli articoli 2, comma 2, 11, 12, 13,21 e 26; Vista la preliminare deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella riunione del 4 agosto 2010;Considerato che non è stata raggiunta l'intesa in sede di Conferenza unificata ai sensi dell'articolo 3 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281…
Ed ancora….Decreto-Legge 6 dicembre 2011, n. 201 – Disposizioni urgenti per la crescita, l’equità e il consolidamento dei conti pubblici . Approvato in via definitiva dal Senato il 22 dicembre 2011 …. Omissis …..Art. 10 … omissis ….. I Comuni possono disporre l’elevazione dell’importo della detrazione, fino a concorrenza dell’imposta dovuta, nel rispetto dell’equilibrio di bilancio.  ….. omissis …. 
 
 
 
In base a quanto fin qui esposto, sulla base giuridica degli articoli della Costituzione citati, alle Leggi della Repubblica sopra richiamate e ad altre qui omesse per minore inferenza, ma che del caso, saranno fatte valere nelle opportune sedi giudiziarie…. :
 
Io ……………………………………………………….. Nato il …………….. a ……………………………………………….
 
 
 
Abitante  a ……………………………………………….. in Via ………………………………………………, n°……………
 
 
Dichiaro di riconoscere la tassa cosiddetta I. M. U. sulla prima casa come illegale, illegittima, incostituzionale, di non pagarla e di chiamare in ogni sede di giudizio chiunque tenti di sostenerla, di favorirla, di avallarla.
 
 
Come ben si evince pure dalla legge istitutiva della “legge” che reintroduce la famigerata tassa I. C. I.,aggravandola ancor più di prima,essa stessa legge 201/2011 prevede all’art. 10, comma 4, la possibilità di eliminarne i nefasti effetti mettendone in detrazione l’intera entità, salvo compensare altrimenti l’equilibrio del bilancio del Comune andando a recuperare altrimenti le mancate entrate.
 
 
Data …………………Luogo ……………………………………………………………………………………………………
 
 
 
In fede …………………………………………………   allegata fotocopia del documento ……………………………….
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...