Carpenella, il consigliere comunale d'opposizione dice ai nuovi sostenitori del Sindaco(Lega Sannita e Lommano) di informarsi sul rogo Barletta e relative intercettazioni; sugli abusi edilizi e sui licenziamenti Telsey.

25.09.2010 22:35

 

Benevento, 25-09-2010 20:48
Se quel guerriero sannita avesse un'anima,
deciderebbe da solo di abbandonare quel piedistallo,
dice Giovino Carpenella

Il consigliere comunale d'opposizione dice ai nuovi sostenitori del Sindaco

di informarsi sul rogo Barletta e relative intercettazioni;

sugli abusi edilizi e sui licenziamenti Telsey.
Redazione Gazzetta di Benevento

 

S. Giorgio del Sannio - Sulla vicenda del Monumento al Guerriero Sannita che tanto
sta appassionando la pubblica opinione, soprattutto sangiorgese, ecco ancora
un intervento.
Stavolta è di un consigliere comunale d'opposizione, Giovino Carpenella del Pdl.
Eccone il testo.
Sento il dovere quale consigliere comunale di San Giorgio del Sannio di intervenire
sulla vicenda del monumento “Il Guerriero Sannita”.
Innanzitutto è bene precisare la mia contrarietà all’insediamento del monumento
in quel luogo;
ma al di là delle disquisizioni e valutazioni storico-architettoniche, che altri bene
hanno ribadito, è opportuno sottolineare le modalità con cui si è giunti alla decisione
di ergere il monumento del “guerriero sannita”.
Ebbene, “qualcuno” della maggioranza e non l’Amministrazione Comunale
- che vorrei ricordare è composta anche dai consiglieri di opposizione -
con un atto di assoluta arroganza,incurante della volontà popolare,
incapace di dialogare con l’associazionismo culturale
e cattolico di questa comunità, senza il benché minimo coinvolgimento
di consiglieri di opposizione e della stessa maggioranza, decide di insediare
un monumento intitolato “il guerriero sannita”, rimuovendo e spostando
la croce posta lì in ricordo di una missione popolare.
Capisco la premura del Sindaco di trovare tifosi e compiacenti al di fuori
di questo territorio, non avendoli più sul proprio; ai nuovi tifosi, però,
vorrei consigliare di essere più attenti a scegliere per chi tifare, anche perché
se conoscessero quanto di losco e drammatico è avvenuto nei pressi di quel sito
non esiterebbero (o non dovrebbero esitare, nota di chi pubblica)
a cambiare squadra.
Luoghi di cui questa maggioranza non dovrebbe andare fiera!
E ai nuovi sostenitori, che come sembra si occupano tanto di battaglie
per i più deboli, consiglio di informarsi su:
1) Incendio Barletta e relative intercettazioni;
2) Licenziamento lavoratori Telsey;
3) Abusi edilizi.
A tal riguardo siamo sicuri che se quel fiero cavaliere sannita avesse
un’anima deciderebbe da solo di abbandonare quel piedistallo!
 

 

(Grazie consigliere Giovino Carpenella !

La vicenda riceve maggiore chiarezza !

E tuttavia non comprendiamo le ragioni della mancata pubblicazione

del nostro comunicato,malgrado abbiamo sollevato la questione ,

in tempi non sospetti, il 22 settembre 2010,

al seguente link:

www.fainotizia.it/2010/09/22/telsey-spail-rocambolesco-licenziamento-collettivo

-san-giorgio-del-sannio-e-la-posizione-

Ad onor del vero, che dovrebbe esserre il nocciolo e la forza portante

della informazione: libera, indipendente e democratica,

Rosanna Carpentieri )

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...