Campania sovrana e autonoma

13.09.2014 17:24

Cosa rappresenta questo nuovo logo:


La battaglia contro la dittatura finanziaria imposta dall’Unione Europea deve partire dal basso, dai territori più prossimi ai cittadini che sono quelli che maggiormente subiscono i devastanti effetti della crisi economica indotta per costringere a cedere sovranità.
La chiave del riscatto è la sovranità e l’autonomia delle regioni. Solo tante regioni sovrane posso aspirare a creare uno stato sovrano.
Questo progetto parte dalla Campania e per la Campania ma può e deve essere replicato in altre regioni. Nessuno vuole dividere l’Italia nè creare conflitti interni. Al contrario vogliamo che ognuno si organizzi nel proprio territorio, e lavori per renderlo il più possibile autonomo e sovrano per poi potersi unire con le altre regioni per il riscatto dell’intero paese.
Dobbiamo essere dei sognatori pragmatici, capire la realtà se vogliamo trasformarla in sogno. E la realtà è che in questa fase, nè una intera nazione nè tantomeno singole regioni potranno sconfiggere i potentati finanziari e le èlites che stanno soggiogando l’Europa e che hanno il pieno potere su tutto. Chi vi dice il contrario vi parla di utopie e non ha il senso della realtà.

La strategia iniziale non può mirare a sconfiggere qualcosa di così radicato ma deve mirare a renderci da essi autonomi e indipendenti. Per questo, più piccoli siamo e più facile diventa l’organizzazione e la realizzazione del progetto.

Per questo bisogna necessariamente partire dalle Regioni per entrare nelle istituzioni e renderle sovrane.
Il nostro logo rappresenta proprio questo. La chiave di tutto sta nelle regioni sovrane e autonome.
Si parte dalla Campania per riprenderci le chiavi di CA.S.A . Lo dice la parola stessa: CA.S.A.= CampaniA Sovrana e Autonoma.
Uniamoci. 

Comitato Cittadini per la Trasparenza e la Democrazia

Rosanna Carpentieri

 

P.S.

Ecco un elenco non esaustivo della battaglia condotta da e assieme al nostro amico blogger Francesco Amodeo contro la dittatura finanziaria europea e l'asservimento dei media pubblici al regime antidemocratico.

Attacchi ai media:
https://www.youtube.com/watch?v=wnl8g77rrDY

La sfida a "Le Iene" per costringerle a denunciare:
https://www.youtube.com/watch?v=mmtEIcSlJu4

La denuncia del Bilderberg in Tv a La 7:
https://www.youtube.com/watch?v=nQHEuhFbCbg

Smascherando la censura della Rai ai microfoni di Agorà:
https://www.youtube.com/watch?v=9HqZf8YHbQI

Denunciando il golpe finanziario ai microfoni di Sky:
https://www.youtube.com/watch?v=x1ABRKEJjSE

La denuncia al Tg della Rai
https://www.youtube.com/watch?v=wMqYbVU5je8

La denuncia a Canale Italia
https://www.youtube.com/watch?v=48JEd-dG4sM

La denuncia in piazza a Napoli
https://www.youtube.com/watch?v=y5zq34hDy-Q

La denuncia per Riscossa Italiana
https://www.youtube.com/watch?v=Ayu0E41B9fo

Amodeo/Renzi sul treno
https://www.youtube.com/watch?v=NV35Ec_WOAE

L' inchiesta
https://www.youtube.com/watch?v=JPrSH1UZlrY

Il libro "Azzannate le Iene"
https://www.youtube.com/watch?v=ctAra73CoBk

Amodeo dal Bilderberg di Copenaghen
https://www.youtube.com/watch?v=dcsrkiNJSkA

La denuncia alla Procura di Roma:

 

Il 14 luglio 2014, il Comitato Italiano Popolo Sovrano ha presentato presso la Procura di Milano e di Roma il proprio esposto/querela per la presunta violazione della legge Anselmi a carico dei membri italiani del Gruppo Bilderberg, tra cui Monti, Letta, Prodi, Draghi, ed altri.

Uno scrupoloso lavoro di dossieraggio dei membri del CIPS ha permesso al nostro Comitato di porre all'attenzione dei magistrati una denuncia con dati incontrovertibili, che dovrebbero far propria TUTTI I CITTADINI che vogliono ribellarsi alla dittatura finanziaria che sta soggiogando il popolo sovrano.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...