Avviamo una battaglia legale contro l'IMU. E' incostituzionale !

17.01.2013 21:57

Richiesta di Rimborso IMU

COMUNE DI SAN GIORGIO DEL SANNIO AL SERVIZIO TRIBUTI _UFFICIO ICI

OGGETTO: Richiesta RIMBORSO

Il rimborso è dovuto se l'imposta IMU complessiva (quota Comune + quota Stato) è superiore ad euro 12,00

Il sottoscritto/Ditta _____________________________________________ nato a ____________________________il____________________________residente/sede a ____________________Via _______________________________ n.____________ C.F./ P.Iva :__________________________________ Tel n.__________________________________e per esso/ legale rappresentante: _____________________________________ Codice Fiscale___________________________________________nato a _______________________il ______________e residente a_____________________________Via ________________________________________________n. _____ Tel ___________________

CHIEDE
in considerazione della incostituzionalità dell'IMU, per violazione degli articoli 3, 47 e 53 della Costituzione,

• il rimborso delle seguenti somme pagate a titolo di IMU:Anno ………. € ……………, anno ………... € ……….… , anno …………. € ……………Anno ………. € ……………, anno ………... € ……….… ;

Le ragioni della incostituzionalità si possono sintetizzare come segue.

L'IMU e' una impostaincostituzionale per effetto del meccanismo applicativo con cui e' stata congegnata ed imposta dalDecreto Legge n.201/2011. In particolare, i vizi costituzionali dell'IMU hanno origine e derivazione dalla scelta di sviluppo della sua base imponibile, identificata in valori immobiliari che sono stati rivalutati di colpo e di imperio, in forma lineare, senza alcun collegamento con i valori economici reali sottostanti ed in più senza flessibilita'nella previsione di criteri correttivi successivi.

Criteri di flessibilita' che sono invece assolutamente necessari, dato che l'IMU e ' una imposta patrimoniale permanente.

E' cosi' che, nella meccanica dell'IMU, l'errore iniziale di elevazione verticale della base imponibile si moltiplica e si amplifica irrazionalmente con il progredire della crisi.I valori immobiliari possono scendere o precipitare (ed in realta' stanno davvero scendendo o precipitando), ma ildebito di imposta resta sempre uguale.

Con effetti perversi di dissociazione dell'IMU dai principi costituzionali di capacita' contributiva e dieguaglianza tra i cittadini. In specie, a parità' di presupposto di imposta – ad esempio uno stesso tipo di casa - ci sarà chi la può conservare perché ha altri redditi sufficienti redditi per pagare l’IMU.

Ci sara'invece chi e' costretto a venderla - la sua casa - perché non ha altri redditi con cui pagare l'IMU. E’ questo un assurdo ulteriormente incostituzionale perché da una parte la Costituzione favorisce l'accesso alla"proprieta' dell'abitazione" e "tutela il risparmio", dall'altra parte l'IMU va in direzione radicalmente opposta: non favorisce l’accesso ma il decesso della proprietà dell’abitazione, non tutela ma attenta alla base stessa del risparmio.

Allega i seguenti documenti:• fotocopia bollettini di pagamento

Firma__________________

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...