A BENEVENTO L'ESECUZIONE FORZATA SEMBRA UN BUSINESS PER AVVOCATI FUORI LEGGE

26.01.2015 07:50

da AGORA' NEWS ON LINE

A BENEVENTO L'ESECUZIONE FORZATA SEMBRA UN BUSINESS PER AVVOCATI FUORI LEGGE - Agorà News on Line

A BENEVENTO L'ESECUZIONE FORZATA SEMBRA UN BUSINESS PER AVVOCATI FUORI LEGGE
A Sassari hanno arrestato (finalmente!) per truffa aggravata e continuata  oltre che infedele patrocinio un avvocato con studio legale anche ad Usini, previa sospensione dalla professione e successiva radiazione dall'albo.
Una bazzecola, in fondo, rispetto alle storie allucinanti che si sentono nel porto delle nebbie beneventano dove studi legali spregiudicati possono contare-ev
identemente- sul carattere "criminogeno" dei processi dell'esecuzione, che si traducono in vere e proprie estorsioni sotto l'egida della legalità di facciata.
L’art. 474 , comma 1 c.p.c. prevede che l’esecuzione forzata può aver luogo solo se si è in possesso di un titolo esecutivo che abbia ad oggetto un diritto certo, liquido ed esigibile.Per certezza del .... SEGUE SU ARTICOLO

www.agoranewsonline.com/1/cronaca_3397585.html

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...