Giustizia beneventana

Per porre Fine all’Arbitrario e Incostituzionale Potere dei Magistrati, che usano per favorire e coprire “gli amici dei loro amici” e a loro stessa Autoprotezione. Maggiori informazioni http://altravocedelsannio.webnode.it/ Crea il tuo sito personale gra

20.06.2014 07:54
http://altravocedelsannio.webnode.it/news/per-porre-fine-allarbitrario-e-incostituzionale-potere-dei-magistrati-che-usano-per-favorire-e-coprire-gli-amici-dei-loro-amici-e-a-loro-stessa-autoprotezione-/

LA CLASSE POLITICA E DIRIGENTE SOTTO INDAGINE, INIZIA LA NORIMBERGA ITALIANA !

03.05.2014 06:03
Il 19 febbraio scorso, alcuni cittadini hanno depositato la denuncia predisposta dal Gruppo tecnico Libra, che si è formato durante le proteste popolari iniziate il 9 Dicembre 2013. Il Gruppo Libra è un gruppo prettamente tecnico e non appartiene a nessun movimento o formazione politica: è a...

Demolizione Poste a San Giorgio del Sannio.Sicura la dispersione-inalazione di amianto, ma secondo la Procura beneventana NON CI SONO RESPONSABILI !!!!

24.04.2014 09:17
Demolizione Poste a San Giorgio del Sannio.Sicura la dispersione-inalazione di amianto, ma secondo la Procura beneventana    NON CI SONO RESPONSABILI !!!! Il Comune ha INCREDIBILMENTE sostenuto di NON SAPERE che vi erano parti di cemento-amianto nella struttura demolita delle Poste....

Manifestazione Unitaria in occasione del Nuovo Anno Giudiziario

25.01.2014 09:45
Comunicato Stampa del Comitato Spontaneo contro la Malagiustizia Beneventana MANIFESTAZIONE Unitaria del 25 Gennaio 2014 Presso Tutte le Corti d’Appello Circoscrizionali dove si terrà “l’Inaugurazione del Nuovo Anno giudiziario 2014”   A Tutti i Singoli, Gruppi, Associazioni e Comitati della...

De Girolamo non indagata, Procura della Repubblica di Benevento impaurita, secondo la Stampa.

21.01.2014 19:15
Da La Stampa del 13/01/2014 - “Lavori di ristrutturazione abusivi” Il bar della cugina del ministro verso la chiusura Il locale nell’ospedale di Benevento fu oggetto delle presunte pressioni fatte dal ministro De Girolamo di Guido Ruotolo – inviato a Benevento Il sindaco Fausto Pepe anticipa:...

Caso De Girolamo: veleni e vendette, il ruolo della stampa e l’autonomia della magistratura.

21.01.2014 18:34
Ieri il cronista di giudiziaria di Ottopagine, lo stesso che ritiene di essere il più informato e tempestivo nel dare le notizie, ha scritto: “In Procura c’era un’aria di normale quotidianità. Quella sorta di ‘assedio’, peraltro senza esito, determinato nei giorni scorsi dalla presenza di...

Miti che crollano ? Il Ne Bis in Idem del p.m. Antonio CLEMENTE

28.12.2013 20:47
Tutti conoscono il dott.Antonio Clemente per essere passato alla storia del porto delle nebbie beneventano (alias, Tribunale) come il paladino della legalità e dell'uguaglianza della legge anche per i potentati locali, come Mastella, Zamparini etc. Eppure, molte vicende arrivate al suo esame non...

Senza il controllo giudiziario nulla può funzionare, è questa la vera urgenza!

19.12.2013 21:45
Miliardi di parole, di conflitti, di polemiche, di lotte furiose, di diatribe pluridecennali, e tutto ciò solo perché nessuno degli interlocutori, delle controparti, può ricorrere, quando ve ne siano gli estremi, alla giustizia.   Pensate che bello: il Comune non fa quel che deve e tu...

Le aggregazioni tra criminali, affaristi senza scrupolo, politici e funzionari collusi espellono da Benevento il magistrato Antonio Clemente

29.08.2013 19:42
I "grumi di malaffare" espellono da Benevento il magistrato Antonio CLEMENTE Oggi il dottor Antonio Clemente (il magistrato più impegnato nella lotta al malaffare presso la procura di Benevento, città tranquilla e corrotta) ha lasciato il suo incarico di Sostituto Procuratore della...

Lettera intimidatoria al Sostituto dott. Tartaglia Polcini del Tribunale di Benevento e alla moglie avvocato

22.04.2013 16:33
Non ci sembra a prima vista (ma potremmo anche sbagliarci) che la lettera minatoria sia riconducibile ad uno straordinario impegno del magistrato in questione nella lotta al malaffare ( a differenza di quanto si può dire del Sostituto Procuratore dott. Antonio Clemente, pur minacciato...
<< 1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>

Argomento: Giustizia beneventana

Dal presidente del Comitato nazionale Cittadini contro la Malagiustizia

Pino Zarrilli | 02.08.2015

Brava Rosanna, AVANTI TUTTA nel continuare a Sputtanarne Pubblicamente i Nomi e Cognomi, unico modo per riuscire ad avere la DOVUTA Verità e Ragione su questi TROPPI Delinquenti "travestiti" da Magistrati...!!!...

Che razza di archiviazioni...

Rosanna | 21.11.2014

Ma come ha fatto il Sostituto Antonio Clemente ad ARCHIVIARE ????
E con quelle motivazioni?
http://www.newscampania.it/index.php…

Pensilina-capannone Barletta

Arturo | 07.09.2014

Ma dove si trova questo plateale abuso edilizio di cui alla galleria fotografica (http://altravocedelsannio.webnode.it/galleria-fotografica/le%20vergogne%20e%20le%20illegalit%C3%A0%20di%20san%20giorgio%20del%20sannio/) ?
E perchè quel lapidario commento a margine:"Mai Clemente fu più clemente"?
Vi riferite al Procuratore della Repubblica Antonio Clemente felicemente trasferitosi a Roma?
Cosa intendete esattamente?
Grazie per i chiarimenti.Sono certo che mi saranno confermate le "strane voce populi" circolanti in provincia al riguardo.

E' cosa normale?

Comitato spontaneo contro la malagiustizia beneventana | 19.05.2014

E' COSA NORMALE....che in un paese democratico vegeti una istituzione
posta a tutela dei diritti delle persone, quando al contrario questa tutela unicamente i malviventi, i criminali, le frange patologiche della pubblica Amministrazione, piegata all'affarismo e all'approfittamento dei diritti sanciti per legge?
Stravolgendo le verità, commettendo spregevoli abusi di potere.?...............
E' COSA NORMALE....che i poteri dello Stato sappiano come stanno le
cose e lasciano fare, guardando dall'altra parte?
E' COSA NORMALE....che le persone che non accettano questo stato
di cose siano perseguitate fino a che non cedano ai loro spregevoli interessi di bottega?.......
E' COSA NORMALE....che le persone vittime della magistratura finiscano
anche in un tritacarne mediatico poiché l'opinione pubblica, almeno buona parte di essa, è ancora succube del credere che un magistrato sia una persona per
bene, onesto e dedito con abnegazione ed efficienza al proprio compito istituzionale ?........
E' COSA NORMALE....che molti lo siano, ma non fanno niente e nulla propongono perché le "mele marce" smettano di infestare l'intera categoria?
E' COSA NORMALE....che un capo dello stato, estremo guardiano della
prima legge dello Stato:la Costituzione; sia presidente dell'unico organo di controllo della magistratura, il C.S.M. previsto sì dalla Costituzione ma che non
agisce nel rispetto della stessa?
E' COSA NORMALE... che l'Italia si attesti al 158simo posto nella classifica mondiale per la correttezza e la salvaguardia del
diritto?
E' COSA NORMALE ....che la magistratura sia composta in massima parte
da figli di giudici o figli e fratelli di avvocati di rilievo ovvero da raccomandati politici?....
E' COSA NORMALE ....che costoro siano strapagati dallo Stato che è il
popolo che lavora e paga le tasse per assicurare i loro lauti stipendi ma che non svolgano le funzioni per cui sono pagati in uno Stato di diritto ?......
E' COSA NORMALE ... che nonostante i loro notevoli privilegi siano sul groppone della gente, quest'ultima, debba essere
truffata e dileggiata dal loro iniquo comportamento?
E' COSA NORMALE... che in un paese dove reati commessi da politici che
hanno affamato una nazione con truffe milionarie non vengano perseguiti o vanno nel dimenticatoio
e dopo aver fatto decorrere inutilmente il tempo delle indagini senza effettivamente indagare e verificare alcunchè,
finisca tutto in un silenzio tombale?
E' COSA NORMALE... e lo chiedo soprattutto a quei magistrati corretti che
ancora ci sono, i quali dopo lustri passati nell'oblio di certi avvenimenti ormai storici, pubblicano servizi informandoci talvolta che il fu capo dello stato,
ormai morto e sepolto da anni, è stato responsabile di quella tale tragedia della quale si è perso anche il ricordo? E sono tanti i fatti che hanno dipinto di
nero non solo questo paese con le sue istituzioni, ma anche quella magistratura che si è rivelata incapace, inetta e dunque disonesta nel fare il proprio mestiere?....

Amianto in via De Gasperi. L'inverosimile epilogo giudiziario

Rosanna Carpentieri | 15.05.2014

Link di riferimento: le diffide e la fiducia nella magistratura dei comitati civici :http://www.lunaset.it/news/33077/sito-con-amianto-in-via-de-gasperi-la-diffida-dei-comitati-a-san-giorgio-del-sannio

Malgrado la più che certa dispersione-inalazione di asbesto dovuta alla demolizione, secondo la magistratura beneventana non ci sono RESPONSABILI, perchè non vi è motivo di ritenere che la presenza di amianto fosse NOTA al proprietario, che in questo caso-si badi bene- è il Comune, un ente pubblico che addirittura... detiene la pratica edilizia completa dei materiali usati nella costruzione della struttura di Italposte s.p.a. nel suo territorio.
http://altravocedelsannio.blogspot.it/2014/04/demolizione-delle-poste-in-via-de.html
Chi pensa che la battaglia per la salute e l'ambiente sia finita con questa inverosimile archiviazione si sbaglia, in quanto molto c'è da fare oltre a restare semplicemente BASITI.
La magistratura è andata ben oltre i garbugli e le questioni di lana caprina, indagando (si fa per dire) l'elemento psicologico dell'amministrazione comunale, avallando la peregrina tesi del Comune dell'essere stato "ingannato e truffato da Poste" e della ignoranza da parte dell’Ente della presenza del materiale killer nel prefabbricato abbattuto, a causa dell’omessa informazione da parte di Poste, ASL e ARPAC in fase di cessione-vendita.
No comment, ma esisterà ancora nel nostro ordinamento giuridico (a noi interessa la legge, non i magistrati!) "l'incauto acquisto" e successiva demolizione dei CATORCI ALL'AMIANTO????!!!!
L'autovilipendio e l'autolesionismo del Tribunale beneventano stanno sfiorando assurdi inammissibili...
Rosanna Carpentieri

Troppa inefficienza e troppa "irresponsabilità"

Comitato spontaneo contro la malagiustizia beneventana | 08.03.2014

Il problema “Giustizia” sono i magistrati.
E' inutile girarci attorno.
Nella magistratura beneventana sono presenti troppe "sacche di inefficienza e di inettitudine".
Questo il sostituto Clemente, ora a Roma, l'ha dimostrato con i fatti e con l'esempio ai propri colleghi, ad abundantiam.
E cosa rischia il magistrato inefficiente e inetto, improduttivo insomma ? Nulla, praticamente nulla.
Il secondo problema è il rapporto del magistrato come istituzione e come persona con la res iudicanda, i soggetti della società civile sottoposti al suo esame che deve essere unicamente ispirato alle norme, e non condizionato dal censo di quei soggetti e dal giro di soldi che comunque, anche il processo e la macchina giudiziaria, smuovono : soldi pur sempre della collettività ! Le consulenze d'ufficio perfettamente inutili (ma disposte con disinvoltura ed assegnate all'amico del giro familistico) sono un esempio eclatante!
Si cominci dunque col parlare di inefficienza e di responsabilità erariale del magistrato.
Il popolo nel cui nome si perpetrano questi illeciti non ha voce e/o organismi di rappresentanza (neppure consultivi ma obbligatori !) per giudicare ed estromettere dal sistema le mele marce.
Così non va.

Il lavoro del sostituto Clemente...archiviato!

Rosanna Carpentieri | 08.03.2014

Una delle inchieste del sostituto procuratore dott. Clemente Antonio ARCHIVIATE è -dicevamo- la denuncia per dispersione di asbesto in concomitanza della demolizione dell'edificio Poste di Via De Gasperi ad opera del Comune di San Giorgio...
"Non vi è motivo di dubitare che il Comune non sapesse dell'amianto nell'edificio ex poste, e comunque quando sono stati sospesi i lavori la pensilina non era stata ancora demolita..." Ergo, la notizia di reato è infondata (sic!) Gip: Cusani, PM: Giammarino. Queste succintamente le motivazioni della richiesta di motivazione di cui la denunciante non è stata malgrado richiesta notiziata per poter esercitare il proprio diritto alla opposizione. Trattasi dei procedimenti penali n. 6054/11 e di quello duplicato sulla scorta di una denuncia integrativa alla prima, il n.6373/13.
L'altra inchiesta archiviata è quella sull'Urbanistica a Benevento.
Ve lo sareste mai aspettato ?
Dall’aula consiliare sembrava destinata a finire nell’aula di un tribunale ma alla fine non è andata così e l’inchiesta sulle sub aree è crollata davanti al gip. Il giudice per le indagini preliminari Maria Di Carlo ha, infatti, archiviato l’inchiesta e dunque le posizioni di ben 110 indagati. Sindaco, ex assessori, dirigenti comunali, ditte e proprietari dei terreni accusati di abuso d’ufficio e lottizzazione festeggiano.
http://www.ilsannioquotidiano.it/cronaca/item/18937-sub-aree-inchiesta-archiviata.html
http://altravocedelsannio.blogspot.it/2014/03/benevento-maxi-indagine-sullurbanistica.html

Il lavoro del sostituto Clemente...archiviato!

Rosanna Carpentieri | 05.03.2014

A quanto pare i sostituti procuratori subentrati al dott. Clemente trasferitosi nella capitale, stanno archiviando (con discutibili motivazioni:per infondatezza della notitia criminis o per essere ignoto l'autore del reato) tutte le inchieste su cui aveva lavorato con abnegazione il giudice Antonio Clemente !
Una tra queste è la denuncia per dispersione di asbesto in concomitanza della demolizione dell'edificio Poste di Via De Gasperi ad opera del Comune di San Giorgio...altre ve le citeremo.
Se si lasciano INUTILMENTE decorrere i termini per le indagini preliminari, ovviamente - è lapalissiano!- tutte le notizie di reato appaiono infondate. E, comunque, complimenti per il modo signorile e ipocrita con cui state annientando il lavoro di Clemente ! Da ciò si capisce quanto era ben voluto nell'ambiente giudiziario beneventano (alias, porto delle nebbie) un magistrato di punta, determinato e inflessibile...

Il Tribunale di BN è un ambiente criminogeno !

Comitato spontaneo contro la malagiustizia beneventana | 25.01.2014

«Il processo si trasforma in un inedito ambiente criminogeno, nel quale si corrompe, si falsifica, si ruba. Siamo di fronte a un segmento altamente specializzato della criminalità… : la criminalità del giudiziario».
I protagonisti principali sono giudici e avvocati, che «sfruttano a proprio vantaggio, spesso con straordinaria astuzia, tutti i fattori di crisi della giustizia in Italia:…”.
Tale dichiarazione PUBBLICA del dr. Nello Rossi, Procuratore Aggiunto di Roma, si attaglia perfettamente alla realtà giudiziaria beneventana. Così si dà anche il caso di consulenti peritali amici dei magistrati, nominati per quesiti inutili; ma non solo.
Di consulenti peritali che non emettono fattura fiscale,malgrado le spese anticipate da una parte debbano essere accollate alla controparte... senza alcuna vigilanza del giudice e del presidente del tribunale.E senza che le indagini della guardia di finanza di Montesarchio (BN) siano approdate a nulla !

"Strane" consulenze tecniche dei giudici beneventani

Rosanna Carpentieri | 20.01.2014

Consulenze d'ufficio perfettamente INUTILI ai fini dell'iter conoscitivo-processuale, ma disposte ad hoc, al duplice scopo di allungare i tempi processuali e di favorire gli amici degli amici.Ecco la sortita dl un giudice beneventano in un processo di risarcimento danni pendente dal 2009.Trattasi dei danni patiti dalla famiglia Carpentieri a causa dell'incendio del capannone Barletta il 23 maggio 2009.
Cosa c'è da stabilire sul "nesso eziologico" ????
Siamo su Scherzi a parte?
La responsabilità ERARIALE del magistrato per scelte inutili e inopportune che fine fa ?
Una scelta aberrante,dott.ssa Giuliano, se non fosse che la procura beneventana è troppo bene inserita nella società civile beneventana con mogli, mariti e parenti nelle professioni (da avvocati a tecnici) che vivono di incarichi e consulenze da parte delle amministrazioni pubbliche...demandate all'amministrazione, in nome del popolo, della giustizia !

1 | 2 >>

Nuovo commento

Notizie

DENUNCIAMO I MEDIA PER L'INFORMAZIONE CHE CI HANNO NEGATO E CHE ANCORA CI NEGANO

21.03.2013 05:14
  DENUNCIAMO I MEDIA PER L'INFORMAZIONE CHE CI HANNO NEGATO E CHE ANCORA CI NEGANO altravocedelsannio.blogspot.it/2013/03/denunciamo-i-media-per-linformazione.html

"Non fidatevi di Bergoglio, è un grande attore ." Parola di Verbitsky, prestigioso giornalista argentino

16.03.2013 10:36
  Fare la predica ai cattivi, con un unico obiettivo: evitare che i buoni si ribellino davvero. «Quando celebrerà la sua prima messa in una via di Trastevere o nella stazione Termini di Roma, e parlerà delle persone sfruttate dagli insensibili che hanno chiuso il loro cuore a Cristo», avverte...

IL PAPA ARGENTINO. FRANCESCO I, IL CONSERVATORE POPOLARE NEI TORBIDI DELLA DITTATURA

15.03.2013 03:23
Jorge Bergoglio, Papa Francesco I, è quello che in Argentina si definisce un “conservatore popolare”, un esponente tipico –e dichiarato- della destra peronista. Sinceramente attento alla povertà, umile a sua volta, ha già rinnovato con successo la chiesa argentina senza modificarne il segno...

Prodi caduto per volere degli americani, Berlusconi pure nel 2011. Di cosa ci stupiamo? E' finita la guerra fredda, ma l'Italia rimane un punto strategico per gli interessi americani in Europa, nel Mediterraneo e nel Medio Oriente.

08.03.2013 08:57
Prodi caduto per volere degli americani, Berlusconi pure nel 2011. Di cosa ci stupiamo? E' finita la guerra fredda, ma l'Italia rimane un punto strategico per gli interessi americani in Europa, nel Mediterraneo e nel Medio Oriente. I governi italiani si decidono prima a Washington. Le ultime...

BUTTA LO STATO ITALIANO FUORI DAL SUO NEGOZIO. Se lo facessero tutti sarebbe vera rivoluzione.

08.03.2013 08:51
  ROBERTO CORSI, COMMERCIANTE DI MONTALTO UFFOGO (CS), BUTTA LO STATO ITALIANO FUORI DAL SUO NEGOZIO, TOGLIE IL REGISTRATORE DI CASSA E NON BATTERA' PIU' NESSUN SCONTRINO!  Non ho più nessuna intenzione di pagare le tasse a questo stato in mano a politici ladri e criminali. Da...

«Ma cosa crede la plebaglia europea: che l’euro l’abbiamo creato per la loro felicità?». La plebaglia italiana alle urne lo ricordi !

18.01.2013 15:45
  Un ripasso fa sempre bene. E anche una piccola, silenziosa, ma efficace campagna: la perla di Attali, criminale degno dei suoi compari: mettetevela come firma nelle e-mail, così facciamo circolare la nozione e suscitiamo anche un po' di sana curiosità. Io lo faccio subito.   «Ma cosa...

Compro l (')oro...

12.11.2012 17:46
Ben detto e anche ben scritto, alla faccia di chi non capisce la capacità e la volontà di esprimersi fuori dagli schemi classici e dai compitini giornalistici. Bell'uso dell'ironia e del surreale, complimenti. Il contenuto poi è oro colato... (R.C.) da Articolo21 di Press a poco...

12 Novembre 2011: il Golpe !

12.11.2012 06:14
Oggi è l'anniversario del colpo di stato in Italia. Se non lo abbiamo ancora fatto, denunciamo i golpisti. La denuncia è un dovere e, nel nostro caso, un "atto politico". Quando, esattamente un anno fa, Monti si insediò a Palazzo Chigi, l'unica visione che si era autorizzati ad averne era...

Comitato Trasparenza e Democrazia sul degrado sanitario al ‘Rummo’ di Benevento

11.11.2012 17:07
Pubblicato da L'Informatore Sannita nella giornata di: domenica, 11 nov 2012. In Associazioni, News, Opinioni, Sanità, Segnalazioni     Ospedale Rummo La notizia Da Corriere del Sannio del 10.11.2012 Lunedì 12 novembre, alle ore 12, presso la direzione...

Analisi della nuova legge anti-corruzione. UNA LEGGE QUASI INUTILE, abbaia ma...non morde!

07.11.2012 18:18
Tratto dal sito www.approfondendo.it   La nuova "legge anticorruzione": noi l'abbiamo letta, TUTTA, la abbiamo esaminata, l'abbiamo comparata con le norme precedenti, ne abbiamo descritto effetti e conseguenze, abbiamo studiato statistiche e dati...Il tutto reso in un linguaggio che...
1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>

Notizie

DENUNCIAMO I MEDIA PER L'INFORMAZIONE CHE CI HANNO NEGATO E CHE ANCORA CI NEGANO

21.03.2013 05:14
  DENUNCIAMO I MEDIA PER L'INFORMAZIONE CHE CI HANNO NEGATO E CHE ANCORA CI NEGANO altravocedelsannio.blogspot.it/2013/03/denunciamo-i-media-per-linformazione.html

"Non fidatevi di Bergoglio, è un grande attore ." Parola di Verbitsky, prestigioso giornalista argentino

16.03.2013 10:36
  Fare la predica ai cattivi, con un unico obiettivo: evitare che i buoni si ribellino davvero. «Quando celebrerà la sua prima messa in una via di Trastevere o nella stazione Termini di Roma, e parlerà delle persone sfruttate dagli insensibili che hanno chiuso il loro cuore a Cristo», avverte...

IL PAPA ARGENTINO. FRANCESCO I, IL CONSERVATORE POPOLARE NEI TORBIDI DELLA DITTATURA

15.03.2013 03:23
Jorge Bergoglio, Papa Francesco I, è quello che in Argentina si definisce un “conservatore popolare”, un esponente tipico –e dichiarato- della destra peronista. Sinceramente attento alla povertà, umile a sua volta, ha già rinnovato con successo la chiesa argentina senza modificarne il segno...

Prodi caduto per volere degli americani, Berlusconi pure nel 2011. Di cosa ci stupiamo? E' finita la guerra fredda, ma l'Italia rimane un punto strategico per gli interessi americani in Europa, nel Mediterraneo e nel Medio Oriente.

08.03.2013 08:57
Prodi caduto per volere degli americani, Berlusconi pure nel 2011. Di cosa ci stupiamo? E' finita la guerra fredda, ma l'Italia rimane un punto strategico per gli interessi americani in Europa, nel Mediterraneo e nel Medio Oriente. I governi italiani si decidono prima a Washington. Le ultime...

BUTTA LO STATO ITALIANO FUORI DAL SUO NEGOZIO. Se lo facessero tutti sarebbe vera rivoluzione.

08.03.2013 08:51
  ROBERTO CORSI, COMMERCIANTE DI MONTALTO UFFOGO (CS), BUTTA LO STATO ITALIANO FUORI DAL SUO NEGOZIO, TOGLIE IL REGISTRATORE DI CASSA E NON BATTERA' PIU' NESSUN SCONTRINO!  Non ho più nessuna intenzione di pagare le tasse a questo stato in mano a politici ladri e criminali. Da...

«Ma cosa crede la plebaglia europea: che l’euro l’abbiamo creato per la loro felicità?». La plebaglia italiana alle urne lo ricordi !

18.01.2013 15:45
  Un ripasso fa sempre bene. E anche una piccola, silenziosa, ma efficace campagna: la perla di Attali, criminale degno dei suoi compari: mettetevela come firma nelle e-mail, così facciamo circolare la nozione e suscitiamo anche un po' di sana curiosità. Io lo faccio subito.   «Ma cosa...

Compro l (')oro...

12.11.2012 17:46
Ben detto e anche ben scritto, alla faccia di chi non capisce la capacità e la volontà di esprimersi fuori dagli schemi classici e dai compitini giornalistici. Bell'uso dell'ironia e del surreale, complimenti. Il contenuto poi è oro colato... (R.C.) da Articolo21 di Press a poco...

12 Novembre 2011: il Golpe !

12.11.2012 06:14
Oggi è l'anniversario del colpo di stato in Italia. Se non lo abbiamo ancora fatto, denunciamo i golpisti. La denuncia è un dovere e, nel nostro caso, un "atto politico". Quando, esattamente un anno fa, Monti si insediò a Palazzo Chigi, l'unica visione che si era autorizzati ad averne era...

Comitato Trasparenza e Democrazia sul degrado sanitario al ‘Rummo’ di Benevento

11.11.2012 17:07
Pubblicato da L'Informatore Sannita nella giornata di: domenica, 11 nov 2012. In Associazioni, News, Opinioni, Sanità, Segnalazioni     Ospedale Rummo La notizia Da Corriere del Sannio del 10.11.2012 Lunedì 12 novembre, alle ore 12, presso la direzione...

Analisi della nuova legge anti-corruzione. UNA LEGGE QUASI INUTILE, abbaia ma...non morde!

07.11.2012 18:18
Tratto dal sito www.approfondendo.it   La nuova "legge anticorruzione": noi l'abbiamo letta, TUTTA, la abbiamo esaminata, l'abbiamo comparata con le norme precedenti, ne abbiamo descritto effetti e conseguenze, abbiamo studiato statistiche e dati...Il tutto reso in un linguaggio che...
1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>